Pomello per mobili in ceramica decorata a mano

Nuovo prodotto

Pomello per mobili ceramica decorata a mano , dimensioni diam. 20  o 25 mm

Maggiori dettagli

9.90EUR tasse incl.

Dettagli

Pomello per mobili ceramica decorata a mano , dimensioni diam. 20  o 25 mm

Scegliere a lato il relativo codice di decoro

Tempi di consegna 15 giorni lavorativi

Per informazioni o articoli personalizzati, si prega di contattare il numero 075-8583279 o inviare e-mail: bbilfabbroshop@gmail.com



"La lavorazione ceramica è quel processo tecnico grazie al quale abili maestri artigiani trasformano la terra (id est argilla) in un'opera d'arte: l'eleganza, il calore e la manualità dei prodotti ceramici esprimono e conservano “il fatto a mano” italiano.

La realizzazione dei manufatti si articola in sei fasi.

La procedura iniziale di lavorazione consiste nella modellazione dell'argilla che può avvenire in differenti modi: a mano, al tornio, a stampo. Nella modellazione a mano l'oggetto nasce dalla semplice pressione delle dita sull'impasto: un attento occhio potrà notare le impronte digitali degli artigiani impresse sugli oggetti. Con il tornio si modellano gli oggetti partendo da un unico blocco di argilla. La tecnica a stampo è impiegata in tre diverse modalità: colaggio, pressatura automatizzata, pressatura manuale. La lavorazione stessa degli stampi richiede specifiche competenze artigiane.

Dopo la modellazione l'oggetto subisce un processo di essiccazione che deumidifica l'argilla evitando deformazioni e rotture in fase di cottura. Una volta completata l'essiccazione il manufatto viene cotto in forni che raggiungono la temperatura di 1050-1100° C per un tempo di 13 ore circa. Alla buona riuscita della cottura concorre la stabilità della temperatura del forno, senza sbalzi improvvisi e con gradualità (a 100°C vengono eliminati l'umidità e l'acqua di plasticità con il conseguente ritiro della superficie dell'oggetto; a 350°C si consuma la materia organica e si ha una riduzione dell'acqua di porosità; al di sopra dei 600° la cottura avviene più rapidamente).

Il processo di cottura trasforma la fragile argilla in un materiale resistente di colore rosso o bianco che viene denominato “biscotto”. Al termine della prima cottura tutti i pezzi vengono smaltati e ritoccati prendendo una colorazione bianca. Anche per questa fase sono utilizzate diverse tecniche ceramiche, tra le quali, smaltatura ad aerografo, smaltatura per immersione, pittura a smalto, smaltatura a campana. Dopo che si è smaltata la superficie dell'oggetto si passa alla decorazione pittorica che è realizzata totalmente a mano con pennelli e colori ceramici. Al termine della decorazione l'oggetto viene nuovamente cotto alla temperatura di 950°C per un tempo di 13 ore.

Da ultimo, si provvede al montaggio dell'opera ceramica introducendo particolari in ottone, legno o ferro. Anche la creazione e lavorazione di questi ultimi materiali viene effettuata completamente a mano e con tecniche artigiane secondo la tradizione del made in italy."